Teologia pratica. 1. Cammino storico di una riflessione fondante e scientifica

Teologia pratica. 1. Cammino storico di una riflessione fondante e scientifica

MIDALI Mario

  • Codice EAN/ISBN: 978-88-213-0788-1
  • Num. Collana: 159
  • Anno di pubblicazione: 2011
  • Pagine: 380 (5ª ediz. aggiornata)
Seleziona un formato:
Cartaceo: €25.00 €21.25
PDF: €13.99
Alla base della presente ricerca vi è la lucida e sofferta percezione dell’attuale situazione della teologia pratica che è tuttora caratterizzata, su un versante, da importanti acquisizioni e da pro­spettive promettenti e, su un altro versante, dal persistere di concezioni obsolete, di confusioni e di impostazioni unilaterali o comunque criticabili.
Questa congiuntura teologica ed ecclesiale ha suscitato un duplice interesse, l’uno teoretico e l’altro pratico. Il primo mira a mettere in chiaro, almeno in termini generali, a che punto è giunta oggi la riflessione teologico-pratica e in essa quella pastorale, a carattere scientifico e di tipo fondante, prodotta nei vari contesti culturali ed ecclesiali. Il secondo si prefigge di sottolineare un’esigenza impreteribile per ogni fedele impegnato nel progetto di nuova evangelizzazione del proprio ambiente di vita e di lavoro: l’esigenza d’impostare e attuare un’azione ecclesiale e pastorale unitaria e soli­damente fondata, in modo da superare visioni e prassi parziali, unilaterali, e posizioni ideologiche tanto più criticabili quanto più inconsapevoli.
Nato in un contesto universitario internazionale, questo saggio presta simpatica attenzione alla letteratura teologico-pratica prodotta nei differenti contesti culturali ed ecclesiali, vagliandola criti­camente e valorizzandola debitamente. Ciò al fine di offrire, in questo primo volume, un’aggiornata visione dei più significativi cambiamenti avvenuti nella plurisecolare storia di questa disciplina, e soprattutto per favorire, in una seria e corretta comunicazione intraecclesiale e interculturale, un auspicabile pluralismo (rispondente ad autentica cattolicità) dì teologie pratiche, espressioni mature di differenti situazioni culturali, religiose ed ecclesiali.
L’opera è animata da una precisa scelta evangelica: l’opzione per gli «ultimi», fiorita nella patria di Papa Giovanni XXIII e maturata alla scuola dell’esperienza carismatica di don Bosco, apostolo dei giovani «poveri ed abbandonati».