Le radici della logoterapia. Scritti giovanili 1923-1942 di V.E. Frankl

FIZZOTTI Eugenio (ed.)

  • Codice EAN/ISBN: 978-88-213-0449-1
  • Num. Collana: 72
  • Anno di pubblicazione: 2000
  • Pagine: 158

11.00 9.35

La stampa, unica al mondo, del ricco e straordinario materiale degli scritti giovanili di Frankl dimostra fondamentalmente tre cose: 1) l’impegno di Frankl a servizio dei giovani in difficoltà, con i Centri di Consulenza; 2) l’elaborazione di un sistema di pensiero che, fondato su forti basi filosofiche, trovò nella dura esperienza dei lager nazisti un’autorevole conferma; 3) l’avvio, attraverso la pratica clinica, di una metodologia terapeutica che vide nel dopoguerra una strutturazione arricchita da numerose storie di pazienti.
La logoterapia, che ha reso famoso Frankl in tutto il mondo, non è dunque nata – come talvolta è stato affermato erroneamente – dalla tragica esperienza vissuta nei lager nazisti. I suoi prolegomeni rimandano alla sensibilità di un giovane studente che, attento al grido di aiuto di tanti suoi coetanei, ha saputo rimboccarsi le maniche e avviare iniziative originali e di avanguardia. Ma sottolineano in modo particolare la sua acutezza di filosofo e di psicologo che ha saputo e potuto elaborare una visione dell’uomo che appare ancora oggi fonte inesauribile di ottimismo e di speranza.