978-88-213-0466

Lettere a don Giulio Barberis durante la loro visita alle case d’America. Introduzione, testo critico e note a cura di B. Casali

ALBERA Pietro - GUSMANO Calogero

  • Codice EAN/ISBN: 978-88-213-0466-8
  • Num. Collana: 9
  • Anno di pubblicazione: 2000
  • Pagine: 516

€26.00 €22.10

COD: 0466-8. Categoria: .

Il volume va considerato parte integrante di quello di Giulio BARBERIS, Lettere a don Paolo Albera e a don Calogero Gusmano durante la loro visita alle case d’America (1900-1903), edito dalla LAS nel 1998, la cui tematica si concentra sulla formazione dei personale salesiano (aspiranti, novizi, chierici, coadiutori, sacerdoti, direttori e ispettori), nel contesto non oltre dilazionabile di adeguare le strutture della Società Salesiana alle Costituzioni di don Bosco ed alle direttive della Chiesa.
Nella presente raccolta, grazie alla funzione di “visitatore” delle case d’America di cui don Albera era investito, l’accento è posto soprattutto sulla visita alle case di Salesiani e di Figlie di Maria Ausiliatrice, nell’intento di verificarne la fedeltà allo spirito di don Bosco, con riguardo privilegiato al sistema preventivo.
A fronte delle “miserie inevitabili pei poveri figli di Adamo” don Albera si trovò costretto ad accantonare il proposito iniziale di stare “alla finestra”, per intervenire con veri atti di governo in nome dell’alta autorità che gli derivava dall’essere a pieno titolo rappresentante del Rettor Maggiore, come don Rua gli andava ricordando.
A sostegno della “vita religiosa” mise in guardia particolarmente contro l’ozio, la mormorazione, l’infatuazione politica, la rarefazione della pratica sacramentale, la carenza di paternità e di spirito di famiglia, l’autoritarismo, la coercizione delle coscienze, il rilassamento, la promiscuità tra Salesiani e Figlie di Maria Ausiliatrice, la mancata solidarizzazione…
Sul piano operativo la visita si rivelò quanto mai opportuna agli effetti di una più adeguata distribuzione e sistemazione del personale, di una più rispondente ubicazione e impostazione delle opere (oratori e collegi in primo luogo) e, in definitiva, di una più efficace organizzazione della presenza salesiana nel continente americano.
Il volume quindi s’impone come strumento indispensabile per chiunque intenda informarsi sulle vicende della Congregazione salesiana e, quantunque in misura minore ma non con minore partecipazione, dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice.