Tragedie greche tradotte da Giuseppe Vangelisti. Ristampa anastatica

AMATA Biagio (ed.)

  • Codice EAN/ISBN: 978-88-213-0632-7
  • Anno di pubblicazione: 2006
  • Pagine: 784

37.00 31.45

COD: 0632-7. Categoria: .
Questa pubblicazione raccoglie in unico volume, in edizione anastatica, le opere di Sofocle, Eschilo e Euripide, tradotte da Giuseppe Vangelisti.
L’intento è di suscitare un rilancio di interesse verso questi capolavori della letteratura mondiale, sempre attuali e di grande carico poetico.
 
“Qui il Vangelisti ha toccato la punta più alta delle sue interpretazioni. Si sente che non si tratta di mestiere, sia pure d’alto livello, e neppure di un lavoro comandato. […] Per il Vangelisti tradurre deve avere avuto un altro segno e un’altra origine. Chi legge avverte che questa voce arriva da molto lontano e da anni di applicazione, di studi, di progressivi avvicinamenti e capisce che, per un maestro quale è stato, il lavoro di traduzione deve essere stato un secondo modo di vita. […] Questo spiega perché il Vangelisti sia riuscito così bene nel fondere tutti i tempi della sua lettura, di una lettura che dura e resiste da una vita” (Carlo Bo).