Questioni di etica dell’economia

GATTI Guido

  • Codice EAN/ISBN: 978-88-213-0362-3
  • Num. Collana: 130
  • Anno di pubblicazione: 1997
  • Pagine: 214

12.00 10.20

COD: 0362-3. Categoria: .
Può l’economia, almeno in quanto scienza, considerarsi una forma di ricerca wertfrei, cioè libera da considerazioni morali, oppure già a questo livello essa è inevitabilmente segnata da precomprensioni valoriali così da doversi comunque confrontare sempre, in modo consapevole e riflesso, con l’istanza etica?
L’attività economica è adeguatamente risolvibile in un complessissimo sistema di scambi, cui non si può imporre altra norma etica che quella di una giustizia fondata sul libero consenso dei contraenti, oppure, la comprovata incapacità del mercato di dare ordine e qualità umana all’economia mondiale richiede oggi all’umanità nel suo insieme un più intenzionale governo etico dell’economia? E quali saranno i soggetti e le forme di questo governo etico?
Questo libro di Guido Gatti, che riprende e sviluppa tematiche già da lui trattate in modo più divulgativo in “Solidarietà o mercato?” (Torino, SEI 1995), vuole dare a questi interrogativi epocali una risposta, ispirata alla fede cristiana e all’insegnamento sociale della Chiesa.