Quando il bambino gioca. Diagnosi e psicoterapia

Quando il bambino gioca. Diagnosi e psicoterapia

CASTELLAZZI Vittorio Luigi

  • Codice EAN/ISBN: 978-88-213-0433-0
  • Num. Collana: 70
  • Anno di pubblicazione: 2000
  • Pagine: 138

10.50 8.93

Il gioco svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo fisico, psichico e sociale del bambino. È un elemento essenziale per la sua crescita. È il respiro della sua vita. Nell’età infantile il gioco incrementa la motricità, stimola l’immaginazione, favorisce l’apprendimento, esalta la creatività, canalizza le pulsioni, favorisce l’elaborazione dell’angoscia, libera dai conflitti interni, facilita la scoperta di sé, asseconda lo sviluppo e la definizione dell’identità, apre alle relazioni e alla conoscenza del mondo.
È quindi importante conoscere l’universo ludico del bambino. Tenuto conto che nell’infanzia il gioco è specchio della vita, il volume, partendo da una prospettiva psicoanalitica, individua una serie di criteri diagnostici con l’intento di fornire una guida pratica alla conoscenza del bambino (da zero a dieci anni) e dei suoi eventuali disturbi di personalità e ciò in vista di adeguati interventi educativi o psicoterapeutici.