Psiche e soma. Introduzione alla psicofisiologia in funzione delle scienze dell’educazione

POLIZZI Vincenzo

  • Codice EAN/ISBN: 978-88-213-1242-7
  • Num. Collana: 30
  • Anno di pubblicazione: 1976
  • Pagine: 112

6.00 5.10

Scopo di questo lavoro è quello di porgere agli Studiosi di Scienze dell’Educazione alcuni elementi di Biologia generale, di Genetica, di Anatomia e di Fisiologia umana, soprattutto in riferimento ai sistemi nervoso ed endocrino, che valgano a rendere più rapida e facile l’ac­quisizione di nozioni più specialistiche, per la comprensione delle quali occorre far richiamo ai sopraddetti elementi.

Vengono anche offerte brevi descrizioni di alcune situazioni patologiche in cui può venire a trovarsi la persona umana in seguito alla disfunzione di organi importanti. Risulterà così più chiaro il condizionamento che, anche in parametri normali, il soma pone alla psiche, e come di conseguenza la componente spirituale del «sinolo» umano possa trovare impedimenti o limitazioni alla sua espressione quando la componente materiale non è in piena efficienza.

Sarà facile pure intuire come le molteplici caratteristiche indi­viduali, dipendenti da innumerevoli fattori ereditari e ambientali, differenzino una persona dall’altra con indefinite forme di passaggio fra quelle che vengono scelte come rappresentanti di «tipi» e quelle riscontrabili nella stragrande maggioranza degli individui.

Può accadere, forse con frequenza, che il lettore resti insoddi­sfatto dello svolgimento di alcuni argomenti perché desidererebbe delle risposte chiare e definitive a certi interrogativi che sorgeranno nel corso della lettura, ovvero erano già precedentemente formulati in quanto appartenenti al comune desiderio di conoscere la soluzione di problemi fondamentali della nostra esistenza. Ciò in gran parte dipende dai limiti di questo lavoro, però talvolta anche dal fatto che veramente la Scienza non ha potuto ancora raggiungere quelle mete che si erano prefisse specialmente riguardo al complesso “fenomeno umano”.