Motivare gli studenti ad apprendere. Ediz. ital. a cura di M. Comoglio

BROPHY Jere

  • Codice EAN/ISBN: 978-88-213-0529-0
  • Num. Collana: 80
  • Anno di pubblicazione: 2003
  • Pagine: 352

20.00 17.00

Questo libro offre agli insegnanti principi e strategie da utilizzare per motivare i loro studenti ad apprendere. Non è una “borsa dei trucchi” raccolti a caso un po’ dovunque. Al contrario, è il prodotto di una sistematica revisione della letteratura sulla motivazione accompagnata da uno sforzo di sintesi.
La trattazione tiene conto delle realtà dell’insegnamento di classe. Innanzitutto, riconosce che le scuole assegnano un posto essenziale a un piano di istruzione che gli insegnanti e gli studenti devono realizzare. Di conseguenza, le strategie motivazionali degli insegnanti hanno bisogno di concentrarsi sul motivare gli studenti ad apprendere, non solo a divertirsi a scuola. L’apprendimento dovrebbe essere sperimentato come significativo e degno di valore, ma richiede sforzi intensi orientati allo scopo per costruire comprensioni.
In secondo luogo, dal momento che l’istruzione può essere individualizzata solo in una certa misura, può accadere che alcuni studenti si annoino e che altri si sentano disorientati o frustrati. Inoltre la concentrazione degli studenti sull’apprendimento può essere disturbata dalla preoccupazione di ricevere brutti voti o dal senso di disagio che provano davanti ai propri compagni.
Così, la sfida motivazionale che sta di fronte agli insegnanti è trovare modi per incoraggiare gli studenti ad accettare gli obiettivi delle attività di classe e per aiutarli a sviluppare le conoscenze e le abilità che queste attività si sono proposte di promuovere, indipendentemente dal fatto che gli studenti trovino piacevoli o meno le attività o che sceglierebbero di impegnarsi in esse se ci fossero altre alternative disponibili. Questo è ciò che si intende per motivare gli studenti ad apprendere, e buona parte del libro è dedicato alla presentazione di strategie per ottenere questo.
Il libro presenta anche strategie per far leva sull’attuale motivazione intrinseca degli studenti e per rafforzare i loro sforzi di apprendimento utilizzando ricompense e altri incentivi estrinseci.
Infine, il libro offre linee guida per adattare principi motivazionali alle differenze individuali e di gruppo negli studenti e per intervenire con un “lavoro di recupero” sugli studenti che hanno perduto fiducia o interesse.